Buon compleanno Big B PDF Stampa E-mail
L'Arte, la storia e la cultura - Bollywood e cinema
Giovedì 11 Ottobre 2012 12:44

Amitabh Bachchan compie 70 anni. In 100 anni di storia di Bollywood, il cinema indiano non aveva mai avuto una superstar tanto idolatrata dal pubblico. Attore, presentatore tv, politico e sex symbol, Big B ha rivoluzionato l'intrattenimento in India. Prossima tappa: Hollywood.

di Carola Lorea

L'11 Ottobre 2012 Amitabh Bacchan compie settant'anni e si prepara ad esordire nella sua prima pellicola hollywoodiana insieme a Leonardo Di Caprio per il nuovo Grande Gatsby di Baz Luhrmann.

La televisione indiana lo celebra con edizioni speciali e carrellate dei suoi dialoghi più famosi dagli anni Settanta sino ad oggi: una lunga e controversa carriera fatta di picchi e di colossali tracolli, di cinema ma anche di politica, scandali, incidenti e televisione.

Nato ad Allahabad nel 1942, il giovane Amitabh Bachchan emigrò a Calcutta, nel Bengala Occidentale, in cerca di fortuna. Quando Big B (così lo chiamano i fan) era ancora un illustre sconosciuto, la passione per il teatro e il suo vocione, particolarmente suadente e baritonale, non passarono inosservati a Mrinal Sen, celebre regista filo-socialista, che gli offrì il suo primissimo ruolo da voce narrante nel 1969 per il film Bhuban Shome.

Fu sempre la sua voce a richiamare l'attenzione del pluripremiato Satyajit Ray, che lo volle come narratore per il film sulla dissolutezza degli ultimi Moghul, Il Giocatore di Scacchi (Shatranj ke khilari, 1977).

 

Continua su China Files

 
Guida India feed

Cerca su GuidaIndia

Mappa interattiva

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!