Le bambine perdute dell'India PDF Stampa E-mail
Gli Indiani - Usi e costumi

La secolare e funesta pratica dell'infanticidio, incrementata dal progresso, si ritorce contro i suoi sostenitori.

 

Migliaia di uomini dell'India rurale sono in crisi,  per l'impossibilità di trovare moglie, a  prescindere  dall'appetibilità del potenziale marito. La tradizionale preferenza al concepimento di un figlio maschio rispetto ad una femmina, è sempre più coadiuvata dall'abuso di ecografie prenatali che, anzichè venire effettuate per proteggere la salute della madre e del feto, diventano una sentenza di morte per le bambine non desiderate. Questa pratica è illegale, ma purtroppo ancora largamente diffusa.

Gli Stati più colpiti sono il Punjab e l'Haryana, dove l' equilibrio tra i sessi è già tra i più compromessi al mondo ed in costante peggioramento. Un'intera generazione di uomini non trova dunque con chi sposarsi e generare dei figli, e si sta quindi rivolgendo alle comunità più povere per acquistare una moglie

In Punjab, la nascita di un figlio maschio è festeggiata con preghiere di ringraziamento, quella di una figlia viene spesso taciuta. Si pensa che un figlio maschio propagherà la  discendenza, che la vecchiaia sarà assistita, mentre, dopo la seconda figlia femmina, si comincia a mormorare a proposito di gravi peccati commessi dai genitori nella vita precedente. L'usanza rurale della dote, diffusasi anche nei centri urbani, ha incrementato gli antichi pregiudizi; il padre di una ragazza infatti si dovrà accollare ingentissime spese, oltre a quelle per i festeggiamenti e i regali alla famiglia dello sposo, se vuole compiere col precetto di maritarla.

Il governo sorveglia le cliniche, ma in molte di esse l'aborto illegale e sistematico delle bambine é ancora una pratica continua che viene giustificata con cartelle cliniche manipolate. Se durante i decenni scorsi spesso le bambine venivano malnutrite, trascurate o uccise alla nascita, con il diffondersi nell'India rurale della tecnologia, oggi non nascono affatto.

Il governo dell'Andhra Pradesh, altro Stato in situazione preoccupante, è giunto a offrire una notevole somma di denaro alle coppie che accolgono una primogenita e si sottopongono poi a interventi di sterilizzazione. Questa somma verrà elargita dalle autorità durante la vita della ragazza fino al matrimonio, assicurandole istruzione, cure mediche e dote.

Secondo l' UNICEF, mancano all'appello in India, tra donne e bambine, circa 50 milioni di persone.

Il giuramento contro il genocidio delle bambine

 
Guida India feed

Cerca su GuidaIndia

Mappa interattiva

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!