La preda e altri racconti PDF Stampa E-mail

Nella scrittura di Mahasweta Devi si fondono perfettamente intelligenza formale, stile e impegno sociale. E una delle grandi scrittrici del nostro tempo; un'impareggiabile cronista di questo difficile momento. (Amitav Ghosh)

 


Mahasweta Devi... Mahasweta-didi... Mahasweta e basta, vien da dire, a Calcutta, dove tutti la conoscono, e moltissimi conoscono la scala a chiocciola che porta alla modesta casa di questa anziana donna piccola e scura, che da oltre mezzo secolo riempie pagine e pagine di straordinaria scrittura: romanzi, racconti, articoli e saggi politici, pièce teatrali, storie per ragazzi. E che da oltre mezzo secolo lotta contro le ingiustizie e la violenza castale e di classe del suo paese. E difficile distinguere la scrittrice dall'attivista, nel movimento vorticoso delle sue narrazioni, i cui personaggi hanno la qualità iconica delle figure del Mahabharata, la coraggiosa naturalezza di gesti, e di linguaggio, di chi difende una storia subalterna, ma anche la traccia indolenzita che lascia nei corpi degli oppressi l'arroganza del potere. Un potere spesso sciocco, sempre meschino e vile, che Devi denuncia e sbeffeggia con la magistrale noncuranza di chi conosce i segreti dell'agire letterario. (Dalla postfazione di Anna Nadotti)

"Mary ha fatto il bagno, oggi. Ha la pelle morbida e pulita, i capelli cosparsi d'olio raccolti in una treccia. Un lembo del sari fantasia le copre il seno, all'orecchio e al polso porta gioielli di ottone. Quando entra reggendo il vassoio del tè e dei rinfreschi, il tehsildar si raddrizza sulla sedia. Mamma mia, che bocconcino! In questa giungla!
A Prasadji non sfugge la sua reazione. Appena Mary si allontana, spiega: - E la figlia della nostra domestica. Quando la madre era giovane come lei, allora...
Rivela il segreto della bellezza di Mary, e conclude: - Mia moglie la considera una figlia, e lei ci rispetta come genitori.
- Ma certo, - commenta il tehsildar. Cosi si spiega anche perché la gente dice che Prasadji è un grand'uomo. Un grand'uomo ha il cuore grande. E questo affare del legname si fa sempre più interessante, pensa. La ragazza può rendergli il soggiorno proficuo anche in altri sensi".

 

Dalle note di copertina.

 


 

 

 

 
Guida India feed

Cerca su GuidaIndia

Mappa interattiva

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!